Uso di ciclomotore nella scuola guida

Dal primo aprile i ciclomotori possono essere usati dalle scuole guida per esercitare l'allievo alla guida per conseguire il relativo patentino. Nelle polizze però non è previsto l'uso scuola guida per i ciclomotori forse perché devono ancora aggiornare le complicate normative. Le compagnie

[ Continua ]

Il danno morale nella responsabilità civile del veterinario

Ormai da diversi anni si sono registrate numerose pronunzie di merito e di legittimità che hanno riconosciuto al proprietario dell’animale anche il risarcimento del danno morale per la perdita dell’animale di affezione. In realtà si tratterebbe di una circostanza in controtendenza a ciò ch

[ Continua ]

Danni, i consumatori chiedono le tabelle

22 marzo 2016   Compagnie e consumatori, una volta tanto, sono dalla stessa parte in tema di riforma del settore assicurativo in discussione nel ddl Concorrenza, ora all’esame del Senato. La questione è in particolare quella delle tabelle per i risarcimenti in caso di danno biologi

[ Continua ]

L’art 2049 c.c. fa gravare sul datore di lavoro la responsabilità del dipendente verso terzi

L’art 2049 c.c. fa gravare sul datore di lavoro la responsabilità del dipendente verso terzi e non verso lo stesso dipendente. Infatti la responsabilità dell’impreditore nei confronti dei propri collaboratori ha la fonte nell’articolo 2087 cc per il quale:  Art. 2087 c.c. – Tutela d

[ Continua ]

Indisponibilità di autoveicolo durante il tempo necessario per le riparazioni

21 marzo 2016 69 L’indisponibilità di un autoveicolo durante il tempo necessario per le riparazioni è un danno che deve essere dimostrato. La prova del danno non può consistere nella dimostrazione della mera indisponibilità del veicolo, ma deve consistere nella dimostrazione

[ Continua ]

Colpa del conducente

È in colpa il conducente che, nell'approssimarsi a un crocevia, lo impegna nonostante preveda o possa prevedere l'approssimarsi dalla propria destra di un veicolo marciante contromano e a elevata velocità. Ne consegue che, una volta accertate tali circostanze, al giudice di merito non è consen

[ Continua ]

Criteri per stabilire la responsabilità colposa del committente

Per la configurazione della responsabilità colposa del committente occorre verificare, in concreto, quale sia stata l'incidenza della sua condotta nell'eziologia dell'evento, a fronte delle capacità organizzative della ditta scelta per l'esecuzione dei lavori, avuto riguardo: alla specificità

[ Continua ]

La responsabilità dell’istituto di vigilanza che abbia omesso di adottare le misure necessarie a sventare il furto

In mancanza di diversa disposizione contenuta nel contratto, la responsabilità dell'istituto di vigilanza che abbia omesso di adottare le misure convenute o comunque necessarie a sventare tempestivamente il furto - come i giudici di merito hanno accertato essere avvenuto nel caso di specie - si est

[ Continua ]

La responsabilità dell’ente pubblico preposto alla custodia e manutenzione della strada

Anche nell'ipotesi di danno da insidia stradale - qui invocata ex art. 2043 cod. civ., ancorché quest'ultima fattispecie non esaurisca la responsabilità da manutenzione stradale della PA - la valutazione del comportamento del danneggiato è in effetti di imprescindibile rilevanza; potendo tale com

[ Continua ]

Il guard-rail, se presente, avrebbe salvato la vittima del sinistro stradale?

In un sinistro stradale, accertata nel merito l'assenza del guard-rail, va comunque esclusa la responsabilità dell'ente gestore allorché, alla luce della dinamica del sinistro, non è certo che la barriera avrebbe salvato l'uomo coinvolto nel sinistro. Cassazione civile sez. III, 26/06/2015 n.

[ Continua ]

Vessatorietà della clausola compromissoria inserita nelle condizioni generali di un contratto di assicurazione

La clausola compromissoria inserita nelle condizioni generali di un contratto di assicurazione che prevede un meccanismo di corresponsione dell'onorario degli arbitri (correlato al valore della causa, ma non in misura proporzionale) indipendente dall'esito della controversia, nel senso che ciascuna

[ Continua ]